Frasi e aforismi sulla ingenuità

Frasi e aforismi sull'ingenuità: una qualità o un difetto?

Di questi tempi molto probabilmente non paga, “cedendo” di fronte agli atteggiamenti improntati alla scaltrezza ed all’astuzia, ed alle sottili insidie che si celano dietro molte azioni. L’ingenuità, difatti, porta l’individuo a riporre un’eccessiva fiducia nel prossimo, non concependo egli stesso alcuna malizia o furbizia nel suo essere profondo, né alcun comportamento dettato dall’opportunismo; e tuttavia, proprio questa sua assenza di astuzia, questa sua innocenza ed inesperienza, lo espone all’altrui inganno. Una bontà disarmata ed imprudente, quella dell’ingenuo, che oltre a non essere ben vista da tutti, lo “costringe” a proteggersi da manipolatori e da persone senza scrupoli.

Eppure, sarebbe auspicabile non “demonizzare” eccessivamente l’ingenuità, non condannarla aprioristicamente vedendo in essa la sola accezione negativa, ossia la credulità o la semplicioneria. Al contrario l’ingenuità andrebbe “riabilitata”, intendendola quale ingenuità del cuore, quale candore e purezza d’animo.

Bisognerebbe, cioè, dare un po’ di spazio a quel fanciullino di pascoliana memoria che è in ognuno di noi, e che guarda alle cose con lo stupore e la meraviglia tipici di un bambino. E che ha un animo sincero e pulito, che non adopera maschere o sovrastrutture di sorta nel suo quotidiano, ma la sola onestà d’intenti. Quell’ingenuità, dunque, che va “a braccetto” con quella verità e spontaneità di cui si fa naturalmente “promotore” l’ingenuo, perché naturalmente insite nel suo modo d’essere.

Sulla tematica hanno riflettuto in tanti. Leggiamo i loro pensieri nella seguente selezione di frasi e aforismi sull’ingenuità:

Essere completamente fiduciosi, creduloni fino all’idiozia, arrendersi senza riserve, è una delle gioie supreme della vita.
(Henry Miller)

Le persone dolci non sono ingenue né stupide, né tanto meno indifese. Anzi, sono così forti da potersi permettere di non indossare nessuna maschera. Sono libere di essere vulnerabili, di provare emozioni, di correre il rischio di essere felici.
(Marylin Monroe)

Si chiama “ingenuo” colui che per sapere una cosa la domanda.
(Jean Josipovici)

La franchezza richiede un lungo tirocinio, oppure una grande ingenuità.
(Carlo Dante)

Il cinismo è pieno di ingenui delusi.
(Mason Cooley)

Figlio mio caro, tu entri in quell’età in cui il volto d’una donna ci fa tremare il cuore. Conserva la sacra purezza dell’innocenza e un orgoglioso pudore. Chi da giovane s’è abituato ad annegare coi sensi nei piaceri viziosi, costui, da adulto, sarà cupo e sanguinario e prima del tempo la sua mente s’annebbierà. Della tua famiglia, sii sempre il capo.
(Alexander Sergeyevich Pushkin)

Anche il più scafato uomo di mondo, il peggior filibustiere metropolitano o il perfetto conoscitore dei vizi e delle debolezze di uomini e donne, non potrà mai ritenersi al riparo dalle amare sorprese di cui sono capaci l’infamia e la meschinità umane. Di fronte a esse, si rimane sempre un po’ troppo ingenui.
(Giovanni Soriano)

Bisogna profondamente distinguere le società come la nostra, in cui tutto accade nel pieno giorno della matura riflessione, dalle società ingenue, credule, in cui nacquero le credenza, che dominarono i secoli.
(Ernest Renan)

La sua ingenuità assoluta, la sua mente vergine come il suo corpo – vergine senz’essere ignara della vita reale – io amavo in lei. Io amavo in lei quello che in me era perduto.
(Carlo Maria Franzero)

Ecco la morale della mia vita. E siccome questa morale non fui io ma i tempi che l’hanno fatta, così mi venne in mente che descrivere ingenuamente quest’azione dei tempi sopra la vita d’un uomo potesse recare qualche utilità a coloro, che da altri tempi son destinati a sentire le conseguenze meno imperfette di quei primi influssi attuati.
(Ippolito Nievo)

La sincerità non deve arrivare a tramutarsi in ingenuità, né la sagacia in astuzia.
(Baltasar Graciàn)

La maturità di un uomo consiste anche nel conservare qualche aspetto infantile, nel rimanere cioè un po’ candido, scoperto, disponibile agli entusiasmi.
(Luca Goldoni)

La semplicità viene dal cuore, l’ingenuità dalla mente.
(Réné de Chateabriand)

Noi corriamo spensierati verso il precipizio dopo esserci messi dinanzi agli occhi qualcosa che ci impedisca di vederlo.
(Blaise Pascal)

Non mi fa paura sembrare una totale idiota di fronte alla gente. Non sono così insicura.
(Amy Smart)

Chi commette delle ipocrisie senza rendersene conto non è un ipocrita, è un ingenuo.
(Pierre Reverdy)

Amo il mio prossimo e, in partenza, non penso mai che qualcuno mi avvicini per tirarmi colpi mancini, per ingannarmi. Vivo in una perfetta buona fede, credo a molte cose, ho fiducia nelle persone e, molte volte, mi accorgo di essermi sbagliato; sono anche un po’ ingenuo.
(Ugo Tognazzi)

Scrutiamo le case abbandonate chiedendoci che vite le abitava, perché la nostra è sufficiente appena, ne mescoliamo inconsciamente il senso; siamo gli attori ingenui sulla scena di un palcoscenico misterioso e immenso.
(Francesco Guccini)

Ero pittore e il mio unico interesse era lo spazio; soprattutto paesaggi e città. Sono diventato cineasta perché sentivo che – come pittore – mi trovavo ad un punto morto. Ai dipinti mancava qualcosa e mancava nel lavoro del pittore; personalmente pensavo che mancasse una nozione del tempo. Così quando ho cominciato a fare film, all’inizio, mi consideravo un pittore di spazio in cerca del tempo. Non mi è mai accaduto di chiamare ciò “narrare”. Ho dovuto rendermi conto col tempo che lo é. Credo di essere stato molto ingenuo.
(Wim Wenders)

L’ingenuità è una forza che gli astuti hanno torto di disprezzare.
(Arturo Graf)

Chi ha tanti amici non è fortunato, è ingenuo.
(Silvana Baroni)

La fiducia è la madre della disattenzione.
(Baltasar Graciàn)

E’ da ingenui e in un certo senso presuntuoso pensare di avere il controllo del botteghino e sapere cosa piacerà alla gente. Ho visto film con tutte le carte in regola per sfondare, che poi quando uscivano non interessavano a nessuno. Fa parte della magia del cinema. Quindi, visto che non puoi sapere cosa succederà al botteghino, almeno devi scegliere quello che vuoi fare veramente, e non perché pensi che sarà un blockbuster o perché potresti vincere un Academy Award. Altrimenti rischi una delusione dietro l’altra.
(Charlize Theron)

Il male vince sempre grazie agli uomini dabbene che trae in inganno; e in ogni età si è avuta un’alleanza disastrosa tra abnorme ingenuità e abnorme peccato.
(Gilbert Keith Chesterton)

La parola del bambino non conosce aggettivi intermedi.
(Endomorph)

L’ingenuità è una forza che gli astuti hanno torto di disprezzare.
(Arturo Graf)

L’ingenuità è il volto della verità.
(Victor Hugo)

Una natura inesperta, essenzialmente onesta e umana, difficilmente avverte, e forse mai, quei presagi, che la mettono in guardia contro le più sottili insidie, ai suoi danni tramate dai propri simili.
(Herman Melville)

Il popolo non ha l’immaginazione per capire i governanti. Il popolo è troppo ingenuo.
(Halldór Kiljan Laxness)

L’aria aveva una densità ingenua, come se l’avessero appena inventata.
(Gabriel Garcia Marquez)

Non spiegate mai alle persone come fare le cose. Dite loro cosa fare e vi stupiranno con la loro ingenuità.
(George S. Patton)

Non bisogna mai fare società con i più forti e i più furbi perché il debole o l’ingenuo ne uscirà sempre con le ossa rotte.
(Fedro)

Sono così credulona. Sono così dannatamente ingenua. E sono così stanca di esserlo.
(Lana Turner)

Preferisco essere ottimista e ingenuo piuttosto che un pessimista che ha ragione.
(Albert Einstein)

Ho sempre un po’ paura prima di iniziare una nuova avventura televisiva, tuttavia vivo con l’ingenuità di provare. Mi sono sempre buttata. Se va… bene. Sennò, che me frega.
(Vanessa Incontrada)

Ciò che più m’indigna è che noi italiani siamo ancora così ingenui da affidare i successi dei nostri ristoranti a una guida francese, nonostante i passi da gigante che il settore ha fatto.
(Gualtiero Marchesi)

Sono ancora un po’ romantico e idealista e disperatamente ingenuo.
(Brit Marling)

Troppo cara la felicità per la mia ingenuità. | Continuo ad aspettarti nelle sere per elemosinare amore.
(Mia Martini)

Sono tanto semplici li uomini, e tanto obbediscono alle necessità presenti, che colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare.
(Niccolò Machiavelli)

Nel grande gioco della vita umana, si comincia con l’essere ingenui e si finisce con l’essere furfanti.
(Voltaire)

Davanti al bello della novità, spesso si è vittime dell’ingenuità.
(Marco Trevisan)

E’ bene che il cuore sia ingenuo e che la mente non lo sia.
(Anatole France)

E come ce lo riporto, di grazia, il termostato dell’ingenuità al punto zero?
(Nonvedi)

Preferirei passare il colmo dell’ingenuità piuttosto che lasciar credere di agire con astuzia e non correttamente.
(Papa Giovanni XXIII)

L’ingenuità negli adulti spesso è affascinante, ma accoppiata alla vanità è indistinguibile dalla stupidità.
(Eric Hoffer)

Di solito, coloro che hanno un grande spirito, l’hanno ingenuo.
(Charles-Louis de Montesquieu)

È difficile stabilire se sia più ingenuo un dio che crede nell’umanità o l’umanità che crede in un dio.
(Giovanni Soriano)

Mi sembra assurdo che tutta la buona poesia debba necessariamente essere semplice. Non vedo alcuna necessità per cui le più grandi verità del mondo, e le più grandi variazioni di tali verità, dovrebbero essere così semplici da essere capite dalla mente più ingenua. Vi sono cose, e cose preziose, così complicate che anche colui il quale ne scrive non capisce che cosa sta scrivendo.
(Dylan Thomas)

Dico ciò che penso, nell’istante in cui lo penso. L’ingenuità del cuore, l’arroganza di voler respirare.
(elieclipse_)

Un bambino, tutto quello che vede, lo accetta come giusto, naturale. Niente lo sorprende. Nemmeno gli raccontassero che gli asini volano e le aquile ragliano.
(Guido Sperandio)

Mio cugino, fervente lettore della bibbia, una volta mi ha detto che Gesù è davvero risorto dato che migliaia di persone lo hanno visto dopo la sua risurrezione. Gli ho semplicemente fatto notare che in quel caso Elvis Presley dovrebbe salire sugli altari dato che migliaia di persone lo hanno visto nei McDonald’s sin dalla sua scomparsa nel 1977.
(Gilbert Hernandez)

Non possiamo preparare il futuro senza abbracciare il significato e la rilevanza della prospettiva del neonato sulla vita.
(Michel Odent)

Il divismo è finito negli Anni Cinquanta e nacque dopo la guerra perché c’era la fame e la gente voleva sognare un mondo che non era la realtà. C’era un’ingenuità diversa da oggi.
(Christian De Sica)

Quando cominci nessuno ti giudica. Sei un giovane regista senza esperienza e per questo pensi ingenuamente che tutto sia possibile.
(Marc Forster)

Vorrei che tutto fosse sempre dettato dal cuore e non dalla testa, su questo sono veramente una romantica ingenua.
(Violante Placido)

L’ingenuità nella donna è più pericolosa della malizia.
(Iginio Ugo Tarchetti)

Le persone che dicono solo quello che pensano veramente credono che tutti facciano come loro.
(Khaled Hosseini)

Lo stupido non perdona e non dimentica. L’ingenuo perdona e dimentica. Il saggio perdona, ma non dimentica.
(Thomas Stephens Szasz)

[…] il tempo finge | e poi commette l’ingenuità, | non cancella mai le tracce sue | vuol esser preso, arreso, inchiodato lì.
(Lucio Battisti)

La bontà disarmata, incauta, inesperta e senza accorgimento non è neppure bontà, è ingenuità stolta e provoca solo disastri.
(Antonio Gramsci)

La donna scaltra sa vendersi, dove l’ingenua si concede.
(Mathurin Régnier)

C’è più scaltrezza nell’ingenuità di una donna che sagacia nell’intelligenza di un uomo.
(Roberto Gervaso)

Ingenuità. Qualità assai attraente che le donne riescono a conquistare dopo lungo studio e intenso allenamento con gli ammiratori maschi, i quali si compiacciono di credere che ciò somigli al candore della loro giovinezza.
(Ambrose Bierce)

Cari bambini, non dimenticate di scrivere a Babbo Natale. L’indirizzo è: Mister Chang, fabbrica di giocattoli per ingenui, Pechino, Cina.
(Watchmefall)

Chiedere al potere di riformare il potere. Che ingenuità!
(Giordano Bruno)

Quelli che sperano di raggiungere la felicità, cercando ricchezze, gloria, potere e imprese eroiche, sono ingenui quanto un bambino che vuole afferrare l’arcobaleno per farsene un mantello.
(Dilgo Khyentse Rinpoche)

Avrebbe potuto essere ingenuo, ma non gliene importava; preferiva piuttosto morire con il suo cuore in mano che tornare ad essere un’altra volta cinico.
(Colum McCann)

Oh strette, buie, umide strade che salgono verso la Cattedrale, simili a fessure. Per un pelo schivo un enorme secchio di sciacquatura che precipita giù dal cielo. Un ragazzino che stava giocando per la strada, la cui schivata non è cosi netta, guarda in su con quell’ingenuo, impersonale stupore con cui i bambini osservano una stella o un lampione.
(David Herbert Lawrence)

Sono una ragazza ingenua ma provveduta, protetta ma non troppo.
(Katie Holmes)

L’ingenuità è sempre naturale, mentre la semplicità può essere frutto d’esercizio.
(Réné de Chateabriand)

Al mondo tutte le grandi cose vengono fatte da persone che sono ingenue e hanno un’idea che è palesemente impossibile.
(Frank Richards)

La colpa è così piena d’ingenua gelosia che si versa da sola per timore d’essere versata.
(William Shakespeare)

Non è tempo per noi che non vestiamo come voi, non ridiamo, non piangiamo non amiamo come voi! troppo ingenui o testardi, poco furbi casomai… non è tempo per noi e forse non lo sarà Mai!
(Luciano Ligabue)

Il cuore senza la mente rende ingenui; la mente, senza il cuore, cinici.
(Roberto Gervaso)

Il solo svantaggio di un cuore onesto è la credulità.
(Philip Sidney)

È la perdita dell’ingenuità la malattia mortale del mondo moderno.
(Francesco Lamendola)

Sul fondo di un fiume, una classe di pesciolini ascoltava il maestro che spiegava il pericolo rappresentato dagli ami, e tutti disegnavano degli ami in modo da essere in grado di riconoscerli. Ebbene, uno dei pesciolini, annoiato da quella lezione, scivolò fuori dalla classe per andare a passeggio. Improvvisamente, scorse un piccolo verme che si agitava nell’acqua, e siccome cominciava ad aver fame, si precipitò ad afferrarlo. Sentì allora qualcosa penetrargli violentemente nella gola. Dibattendosi, riuscì a sfuggire, ma in quale stato! Ritornò a scuola mogio mogio, si avvicinò al maestro e promise che in futuro sarebbe stato più attento. “Oh, – direte voi – è una storia per bambini!” Sì, ma quanti adulti non sono più ragionevoli di quel pesciolino! Fanno solo di testa loro, credendo di poter fare a meno delle lezioni dei saggi. Con una simile mentalità si espongono al rischio di essere presi ad ogni sorta di amo, ma avranno anch’essi la fortuna di poter sfuggire?
(Omraam Aivanhov)

Datemi pure dell’ingenua, ma mi sento orgogliosa di come sono. Una ragazza semplice e istintiva che quando si legge non si riconosce.
(Martina Stella)

Ogni vero genio è destinato ad essere ingenuo.
(Friedrich Schiller)

[…] qualche volta l’immagine richiede da Walt Whitman parecchi versetti, qualche volta un pensiero si lega logicamente a un altro, ma resta il fatto definitivo della vigorosa affermazione di ciascun verso, finito, pronunciato come fosse la sintesi di tutto il libro e insieme il più ingenuo e nuovo e fresco particolare della sezione. Ora questo si spiega soltanto con la natura di quei pensieri e fantasmi whitmaniani che informano i versi.
(Cesare Pavese)

È inutile: il vero torto di noi ragazzi è uno solo: quello di pigliar sul serio le teorie degli uomini … e anche quelle delle donne!
(Gian Burrasca)

Fuori una croccante doratura di realismo. Dentro una morbida ingenuità con granella di ottimismo.
(flarin)

Viviamo in un’epoca molto ingenua; per esempio, la gente compra prodotti la cui eccellenza è vantata dalle stesse persone che li vendono.
(Jorge Luis Borges)

Perché non c’è nessun luogo dove scappare. È semplice nevrosi, e ogni nevrosi è ingenua. Ha ragione, dicendo che la società è corrotta, ma il pianeta dove dobbiamo vivere è questo. Può migliorare o peggiorare.
(Isaac Bashevic Singer)

Ci sono persone ingenue che si conoscono e fanno un abile uso della loro ingenuità.
(François de La Rochefoucauld)

Osa essere ingenuo.
(Richard Buckminster Fuller)

Ci si fida non solo per ingenuità, ma anche per calcolo.
(Roberto Gervaso)

Che ingenuità credere che ci si possa limitare a dei desideri descrivibili.
(Marcella Tarozzi Goldsmith)

La razza degli uomini, mentre sono pecore per la credulità, sono lupi per la conformità.
(Carl Van Doren)

Non esiste passione più grande di quella che è compresa tra la follia e l’innocente ingenuità.
(Fabrizio Maria Lo Monaco)

Ma quanto è bella quell’ingenuità un po’ provinciale di una che è splendida e neanche se ne rende conto?
(Noebasta)

Che ingenuità questo attribuire a chiunque il nostro ritmo.
La nostra velocità affettiva.
La nostra lentezza nel dimenticare.
(Nonvedi)

L’invecchiamento è il processo in cui si perde la propria ingenuità in alcune questioni e si trovano nuove forme di ingenuità su altre questioni.
(Manfred Weidhorn)

Le parole più vere hanno occhi ingenui.
(vinkweb)

Ogni scienza naturale è nei suoi punti di partenza ingenua. Per essa la natura che intende ricercare c’è semplicemente.
(Edmund Husserl)

Chi troppo ingenuo mostrasi all’impudente, è stolto.
(Lucio Anneo Seneca)

C’è un ingenuo peggiore di chi crede che tutti giochino pulito; chi crede che solo lui gioca “sporco”.
(Sergio Cordero)

Mostrarsi per ciò che si è può essere un atto di coraggio, ma il più delle volte è solo un’ingenuità che si pagherà molto cara.
(istintomaximo)

Egli affrontava ogni cosa nella vita con un misto di genio straordinario e ingenua incompetenza ed era spesso difficile dire quale fosse quale.
(Bill Adam)

A volte l’ingenuo è il più raffinato dei provocatori.
(Dino Basili)

loading...
Top