Probabilmente non c’è nessuno che ami il suono della sveglia di mattina, soprattutto se ci strappa dal mondo dei sogni con la prospettiva di dover affrontare un’altra lunga giornata a scuola o in ufficio.
Il momento del risveglio, però, è una piccola rinascita quotidiana, che ci fa riacquistare coscienza dopo una notte (o un pomeriggio) di sonno. Questo sonno non è solo reale ma anche figurato: il risveglio, infatti, può anche fare riferimento al fatto di acquistare un’improvvisa consapevolezza o conoscenza. In questi casi è come svegliarsi da uno stato di incoscienza che ci rendeva come addormentati.
Sono poi in molti a ritenere che il mattino abbia l’oro in bocca e che quindi svegliarsi presto e pieni di energia sia il modo migliore per cominciare la giornata. Un esempio? Plinio il Vecchio era solito puntare la sveglia a mezzanotte in punto, per poter dedicare il maggior numero possibile di ore allo studio e alle sue attività.
Ecco una selezione di frasi e aforismi sulla sveglia e sullo svegliarsi che faranno contenti chi ama dormire fino a tardi e chi invece non vede l’ora di aprire gli occhi al suono della sveglia.

Quando la sveglia mi strappa con forza dall’abbraccio del piumone, mi sento come un bambino spartano, destinato ad una vita di dure lotte.
(IlFuGigiBi, Twitter)

Ogni mattina, svegliandomi, l’inutilità d’ogni cosa mi stringe la gola come una mano.
(Gesualdo Bufalino)

Tieni vivi i tuoi sogni: schiaccia il tasto snooze.
(Anonimo)

Si può sognare una moltitudine di bevande; ma quando si ha veramente sete bisogna svegliarsi per bere.
(Sigmund Freud)

Il mezzo migliore per cominciare bene ogni giornata è: svegliandosi pensare se non si possa in questa giornata procurare una gioia almeno a una persona. Se ciò potesse valere come un sostitutivo dell’abitudine religiosa della preghiera, il prossimo trarrebbe vantaggio da questo cambiamento.
(Friedrich Nietzsche)

Svegliare una persona quando non è necessario non dovrebbe essere considerato un reato capitale. La prima volta, voglio dire.
(Robert Anson Heinlein)

Ci si addormenta sempre con una contentezza che non si può descrivere, si scivola nel sonno e si è felici di sprofondarvisi. Se ci si risveglia malvolentieri, è perché non si abbandona senza pena l’incoscienza, vero e unico paradiso. Quanto dire che l’uomo non è appagato se non quando cessa di
essere uomo.
(Emil Cioran)

È sempre uno spreco affidare al soffitto il primo sguardo del mattino.
(Comeprincipe, Twitter)

L’unica cosa che ci dissuade dallo spaccare la sveglia, è che la sveglia è il nostro smartphone.
(david_isayblog, Twitter)

Credetemi, dovete alzarvi presto se volete uscire dal letto.
(Groucho Marx)

I problemi me l’immagino come pipistrelli diurni. Appesi al soffitto di notte, appena aperti gli occhi al mattino, ti piombano addosso.
(wzgore, Twitter)

Non c’è speranza per una civiltà che inizia ogni giorno al suono di una sveglia.
(Anonimo)

Ogni mattina noi nasciamo nuovamente. Ciò che decidiamo di fare oggi è ciò che conta davvero.
(Buddha)

Ho sognato che ero sveglio e mi sono svegliato per ritrovarmi addormentato.
(Stan Laurel)

Se la morte è il risveglio, la vita è un sogno.
(Jim Morrison)

La parte più felice della vita di un uomo è quella che egli trascorre giacendo sveglio a letto la mattina.”
(Samuel Johnson)

Generalmente la domenica, io mi alzo dal letto un’ora o due dopo essermi svegliato, quando il lunedì, è il contrario.
(landeyves, Twitter)

Quando ci si deve alzare alle 7 in punto, e non hai fatto il tema che ti era stato assegnato, le 6:59 sono il momento peggiore della giornata!
(Charlie Brown)

Stamattina c’è stato un referendum per dividere il mio corpo dal letto e ha vinto il no con il 110% dei voti.
(Dbric511, Twitter)

È al mattino che bisogna nascondersi. La gente si sveglia, fresca ed efficiente, assetata d’ordine, di bellezza e di giustizia, ed esige la contropartita.
(Samuel Beckett)

La prima cosa che faccio la mattina è lavarmi i denti e affilarmi la lingua.
(Dorothy Parker)

Noi dobbiamo imparare a risvegliarci ed a tenerci desti, non con l’aiuto di mezzi meccanici, ma tramite una infinita attesa dell’alba.
(Henry Thoreau)

Come caz*** è possibile che a un uomo piaccia essere svegliato alle 6.30 da una sveglia, scivolare fuori dal letto, vestirsi, mangiare a forza, cagare, pisciare, lavarsi i denti e pettinarsi, poi combattere contro il traffico per finire in un posto dove essenzialmente fai un sacco di soldi per qualcun altro e ti viene chiesto di essere grato per l’opportunità di farlo?
(Charles Bukowski)

Mi alzo e mi corico tardi, perché non credo che Dio aiuti chi si alza presto. Vedete le galline che, nonostante si alzino con l’alba, invecchiano facendo uova perché gliele mangino gli altri e finiscono col morire in pentola.
(Enrique Jardiel Poncela)

Torno a casa con una ragazza che ho portato fuori e sei isolati prima di casa sua tira fuori le chiavi. Allora la porto sui gradini e le metto le braccia intorno alla vita e lei fa: “No, no. ti prego. Domani mattina mi odierò”. E io le dico: “Basta che ti svegli al pomeriggio”.
(Woody Allen)

S’i fosse fuoco, arderei ‘l mondo;
s’i fosse vento, lo tempestarei;
s’i fosse acqua, i’ l’annegherei;
S’i fosse sveglia, io posticiperei.
(hollie_, Twitter)

Le volte in cui si era svegliato mentre fuori era ancora buio, per tutto il giorno aveva avuto la sensazione che la giornata fosse sua, come se fosse stato lui a suscitare la luce dell’alba.
(Fabio Volo)

Gli uomini si svegliano con lo stesso aspetto con il quale sono andati a dormire. Le donne, in qualche modo, si deteriorano durante la notte.
(Anonimo)

Mia moglie non mi ama più come una volta. Ogni mattina mi sveglia con un bacio. Quando mi amava mi lasciava dormire fino a mezzogiorno.
(Romano Bertola)

Il cervello è un organo favoloso. Comincia a lavorare dal momento in cui ti svegli la mattina e non smette fino a quando entri in ufficio.
(Robert Frost)

Avevi l’abitudine di andare ogni mattina a spiare l’arrivo della luce in giardino. Con in mano la prima tazza di caffè, coglievi la fortuna di esistere, di risvegliarti con la natura qui, in questo angolo del pianeta, di rianimarti e di toccare terra, prima di affrontare lo sforzo di vivere… Respiri avidamente il giorno nuovo, inedito, e capisci che questo, niente più di questo rappresenta ancora la felicità: bere l’aria scura.
(Colette Nys-Mazure)

Sulla mia lapide scriverò: Impostatemela ora la sveglia!
(incagliatoh, Twitter)

Il sabato e la domenica è inutile settare la sveglia: il servizio è gentilmente offerto dalla signora del piano di sopra.
(dlavolo, Twitter)

Per i contadini l’ora legale è un problema, perché non riescono a mettere avanti il gallo.
(Beppe Grillo)

Non urlare per chiedere aiuto di notte. Potresti svegliare i vicini.
(Stanisław Jerzy Lec)

Quanti esseri hanno attraversato la vita senza mai svegliarsi! E quanti altri si sono accorti che stavano vivendo solo per il monotono tic-tac degli orologi!
(Émile Henry)

Svegliarsi con accanto un certo Entusiasmo, guardarlo, e capire di essere due perfetti sconosciuti
(9elsol, Twitter)

Solo tu / nel calore / del mattino che rinasce / intorno al sole / cosa può più importare / se la pelle tua si lascia accarezzare / risvegliarsi ormai per me / non ha senso senza te / Solo tu / stamattina / per alzarmi ancora un giorno insieme a te.
(Matia Bazar)

Ore 7.00
Vengo svegliata da un rumore fortissimo. Palpitazioni, agitazione. Penso subito al peggio, purtroppo è come penso: lei, la sveglia.
(Barby_S_L, Twitter)

Pensa al mattino,
agisci a mezzogiorno,
leggi di sera,
e dormi di notte.
(William Blake)

Solo tu / qui vicino / le mie voglie tra i capelli sul cuscino / Solo tu / mi sai dare / cose vecchie sempre nuove da sognare / mille volte tu lo sai / non è stato uguale mai / Solo tu / notte intera / per svegliarmi ancora un giorno insieme a te.
(Matia Bazar)

La mattina quando vi alzate, fate un sorriso al vostro cuore, al vostro stomaco, ai vostri polmoni, al vostro fegato. Dopo tutto, molto dipende da loro.
(Thich Nhat Hanh)

Se la vita è sogno, morire sarà come svegliarsi. Stando così le cose, preferisco restare a dormire ancora un po’.
(Pino Caruso)

Mi trascino fuori dai miei incubi ogni mattina e scopro che non c’è alcun sollievo nello svegliarsi.
(Suzanne Collins)

Mi piace svegliarmi la mattina e non sapere cosa mi capiterà, o chi incontrerò, dove mi ritroverò.
(Jack Dawson)

Ci vorrebbe una sveglia che rilascia profumo di cornetto.
(david_isayBlog, Twitter)

Il passato di “svegliarsi” è “dormire”?
(Anonimo)

Come ti scopri vecchio? Ogni mattina ti svegli un po’ meno riposato.
(Gianni Monduzzi)

Il modo migliore per realizzare i propri sogni è svegliarsi.
(Paul Valéry)

Non c’è niente di più difficile del svegliare qualcuno che finge di dormire.
(Desmond Tutu)

Non vi è alcun pulsante snooze su un gatto che vuole la colazione.
(Anonimo)

“La mia sveglia è l’età” disse il vecchio. “Perché i vecchi si svegliano così presto? Sarà perché la giornata duri più a lungo?”
(Hernest Hemingway)

Ogni mattina mi sveglio e tocco duecento volte le punte delle mie scarpe. Poi mi alzo dal letto e me le infilo.
(Max Greggio)

Dicono che il mondo è di chi si alza presto. Non è vero. Il mondo è di chi è felice di alzarsi.
(Monica Vitti)

Dal piglio col quale si affronta la giornata, è possibile distinguere due categorie di persone distribuibili lungo un continuo, ai cui estremi si pongono, da un lato, quelli che si svegliano di buonumore, carichi di energia e di rinnovato entusiasmo; per essi, ogni nuovo giorno è un giorno nuovo; dall’altro, quelli che non vorrebbero alzarsi mai, e che di solito lo fanno imprecando; per essi, uscire dal letto è come venir fuori dal grembo materno: ogni volta è un piccolo trauma. Nel primo caso, si tratta di illusi contenti per i quali la vita ha un senso; nel secondo, di forzati alla vita per i quali ogni giorno è una specie di condanna.
(Giovanni Soriano)

C’è un nuovo tipo di sveglia in vendita. Non fa rumore. Usa la luce e diventa sempre più luminoso finché non ti svegli. Io ne ho già uno. Si chiama finestra.
(Jay Leno)

Svegliandomi questa mattina, sorrido. Ventiquattro ore nuove di zecca sono davanti a me
(Thích Nhat Hanh)

Se la mattina non ci disvela nuove allegrie e, se per la notte non coltiviamo nessuna speranza, A che vale la pena vestirsi e spogliarsi?
(Goethe)

La sveglia è un’arma, per questo si punta.
(UhiAhiOhi, Twitter)

La sveglia è la moglie dalla quale scappare al mattino e la caffettiera l’amante da raggiungere.
(RubinoMauroTwitter)

Ero così veloce che potevo alzarmi dal letto, attraversare la stanza, girare l’interruttore e tornare a letto prima che la luce si fosse spenta.
(Muhammad Ali)

Mi sveglio e do l’opportunità alla giornata che mi sta dinanzi di essere la più bella della mia vita.
(Mark Twain)

Grazie alla sveglia l’attracco del corpo è stato puntuale, ora mi siedo sul molo ad aspettare che arrivi la mente
(emagua, Twitter)

Secondo uno studio finlandese, il tempo di sonno ideale è tra 7h36 e 7h48.
E secondo uno studio personale è di “”Mmmmh ancora 5 minuti”.
(Romaincheylan, Twitter)

Volevo dire a Lazzaro che anche io la mattina mi alzo dal letto e inizio a camminare, ma resto umile e non grido al miracolo.
(Anonimo)

Un uomo non si sveglia, nemmeno per dirgli che è diventato papa!
(Alberto Bevilacqua)

Possiamo vedere e sentire vicina una persona nel mondo dei sogni, e il fatto che al risveglio non ci sia più non significa che non sia stata davvero lì con noi.
(Sergio Bambaren)

Ogni mattina in Africa una gazzella si sveglia. Sa che dovrà correre più veloce del leone o sarà uccisa. Ogni mattina in Africa un leone si sveglia. Sa che dovrà correre più veloce della gazzella o morirà di fame. Quando sorge il sole, non importa che tu sia un leone o una gazzella, ciò che conta è che tu incominci a correre.
(Anonimo)

In una scuola di campagna. “Bertarelli, qual è quell’animale che ti sveglia alla mattina?” “Mio fratello, signora maestra”.
(Gino Bramieri)

Mi accade spesso di svegliami di notte e cominciare a pensare a una serie di gravi problemi e decidere di parlarne al Papa. Poi mi sveglio completamente e mi ricordo che io sono il Papa.
(Papa Giovanni XXIII)

Se fossimo stati creati per schizzare fuori dal letto appena svegli, dormiremmo tutti nel tostapane.
(Garfield)

Una bella donna è cento volte più attraente quando esce dal sonno che dopo una toeletta.
(Giacomo Casanova)

Risvegliarsi è mettersi alla ricerca del mondo.
(Émile-Auguste Chartier)

Allo svegliarvi la mattina se sentite subito bisogno di cibo è indizio certo di buona salute e pronostico di lunga vita.
(Pellegrino Artusi)

Quelli che si alzano presto sono un po’ tutti parenti.
(Marcello Marchesi)

Il momento in cui ci si sveglia al mattino è il più bello delle ventiquattro ore. Non importa quanto stanchi o tristi ci si possa sentire, si possiede comunque la certezza che, durante il giorno che ci sta davanti, può succedere qualunque cosa. E il fatto che poi di solito non accade nulla, non ha alcuna importanza. La possibilità è sempre lì.
(Monica Baldwin)

Ho aria nei polmoni e qualche foglio immacolato. Mi piace svegliarmi la mattina e non sapere cosa mi capiterà, o chi incontrerò, dove mi ritroverò. Proprio l’altra notte ho dormito sotto un ponte, e ora mi trovo qui, sulla più imponente nave del mondo, a bere champagne insieme a delle persone raffinate come voi.
(Dal film Titanic)

Devo andare dal veterinario. Ho dei problemi a dormire. Mi sembra di essere appena andato a letto quando, BOOM! dodici o tredici ore dopo eccomi già sveglio!
(Garfield)

I detenuti, quando gli si chiede qual è il momento peggiore, rispondono unanimi: la mattina, quando ci si sveglia. Ogni volta ci si accorge di nuovo di dove si è.
(Adriano Sofri)

E’ proibito piangere senza imparare,
svegliarti la mattina senza sapere che fare
avere paura dei tuoi ricordi.
(Pablo Neruda)

Ogni giorno è una piccola vita, ogni risveglio e ogni levata una piccola nascita, ogni fresco mattino una piccola gioventù, e ogni andare a letto e addormentarsi una piccola morte.
(Arthur Schopenhauer)

Quando ti alzi al mattino, pensa quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare.
(Anonimo)

Svegliarti, all’alba: col peso delle dita assonnate, prima che suoni la sveglia, prima del viaggio; prima che le sale d’attesa della stazione, i binari prendano possesso di noi, avvolgendoci con l’involucro di metallo, con il freddo. La luce sta appena montando le sue installazioni, estrae dal buio i vestiti ripiegati, i libri…
(Marzanna Bogumila Kielar)

Quando, al risveglio, si ha la luna per traverso, è inevitabile che si approdi a qualche scoperta atroce, anche soltanto osservandosi.
(Emil Cioran)

Si dica ciò che si vuole! Il momento più felice di chi è felice è quando si addormenta, come il momento più infelice di chi è infelice è quando si risveglia.
(Arthur Schopenhauer)

Un tempo ero ricca, popolare e, soprattutto, intelligente.
Quando la sveglia è suonata ho pianto.
(mestruabile, Twitter)

Per essere giù dal letto, sono giù.
Ora devo solo alzarmi dal pavimento.
(Anonimo)

Destarsi all’alba con un cuore alato e rendere grazie per un nuovo giorno d’amore.
(Kahlil Gibran)

Tutti i sogni sono sogni di comodità, ubbidiscono all’intento di continuare il sonno, anziché a quello di svegliarsi. Il sogno è il custode, non il perturbatore, del sonno.
(Sigmund Freud)

Io stamattina mi sono svegliato, mi sono sgranchito, poi ci ho pensato un po’ e mi sono rigranchito nel letto.
(Fragmentarius)

Se a un certo punto della nostra vita ci capitasse di sognare senza più svegliarci, ci sembrerebbe di vivere una vita assurda, strana, del tutto contraddittoria, a volte triste, a volte gioiosa, altre volte agitata o insignificante – insomma: una vita vera.
(Giovanni Soriano)

È il momento di alzarsi, piccola. Sto per accendere la luce. Voglio inseguire l’alba insieme a te. Buongiorno, splendore.
(E. L. James)

Andare a letto senza sonno, e ritrovarselo accanto al mattino.
(9elsol, Twitter)

Quando si è vecchi ci si sveglia ogni mattina con la sensazione che i termosifoni siano guasti.
(Romain Gary)

Devi alzarti dal letto ogni mattina con determinazione se vuoi andare a dormire con soddisfazione.
(George Lorimer)

La ricchezza più grande che possediamo quando al mattino apriamo gli occhi è il giorno che abbiamo davanti. In quel breve spazio di tempo fatto di ore e di minuti, il gesto più bello che possiamo compiere è rivolgere un pensiero riconoscente a chi ci vuole bene e ci aiuta a vivere sereni.
(Romano Battaglia)

Ogni mattina, quando mi sveglio, sperimento un incredibile piacere: quello di essere Salvador Dalì.
(Salvador Dalì)

Mi sveglio sempre in forma e mi deformo attraverso gli altri.
(Alda Merini)

Solo chi si oscura insieme alla notte potrà svegliarsi con l’alba, e solo chi dorme con le radici sotto le nevi arriverà alla primavera.
(Kahlil Gibran)

Mattine in cui si alza dal letto e c’è tutto. Le labbra per respirare, il corpo per avanzare, gli occhi per guardare. Manca solo l’anima
(Fabrizio Caramagna)