È sempre più facile sentire persone lamentarsi della propria vita, perché non hanno lavoro, perché ne hanno troppo, perché non hanno incontrato l’amore o perché non l’hanno riconosciuto. Ma se vedere i difetti degli altri è semplice, riconoscere i propri è sempre più complicato. Se avessimo la famosa lampada di Aladino, tutti noi cambieremmo qualcosa nella nostra vita, la renderemmo migliore o comunque diversa, ma ciò che è davvero importante è rendersi conto di quanto siamo fortunati a poterla cambiare. Molte persone purtroppo non sono davvero protagonisti della propria vita, ma sono quasi delle comparse, perché hanno problemi, di salute o sociali, che spesso non consentono loro di fare delle scelte, ma soltanto di subire quelle che gli altri prendono a loro posto, e non per forza sono in positivo. Che ci creda nel Paradiso o nell’Inferno, che si creda nell’aldilà oppure no, la vita ha un grande pregio, ma anche un grande difetto: è una soltanto e per questo motivo bisognerebbe sforzarsi giorno dopo giorno per viverla a pieno, perché nessuno sa fino a quando questo sarà possibile. La vita può essere guidata dal caos o dal destino, ma è la sua imprevedibilità che la rende un sogno avventuroso.

Ecco il test per scoprire se la tua missione sulla terra è finita. Se sei vivo, non lo è.

(Richard Bach)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.
(Oscar Wilde)

Se c’è un peccato contro la vita, è forse non tanto disperarne, quanto sperare in un’altra vita, e sottrarsi all’implacabile grandezza di questa.
(Albert Camus)

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
(Albert Einstein)

Essere ciò che siamo e diventare ciò che siamo capaci di diventare è il solo fine della vita.
(Robert Louis Stevenson)

Corruzione che s’adorna di illusioni.
(Giuseppe Ungaretti)

Ogni giorno della vita è unico, ma abbiamo bisogno che accada qualcosa che ci tocchi per ricordarcelo. Non importa se otteniamo dei risultati o meno, se facciamo bella figura o no, in fin dei conti l’essenziale, per la maggior parte di noi, è qualcosa che non si vede, ma si percepisce nel cuore.
(Haruki Murakami)

Non aver paura che la vita possa finire. Abbi invece paura che possa non incominciare mai davvero.
(John Henry Newman)

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
(Albert Einstein)

La vita, per la maggior parte degli uomini, è un fastidio che passa senza che se ne accorgano, una cosa triste, costituita da intervalli allegri.
(Fernando Pessoa)

La vita non è acquistare e avere, ma dare e essere.
(Kevin Kruse)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.
(Oscar Wilde)

La vita è un mistero da vivere, non un problema da risolvere.
(Osho)

Un grande atteggiamento diventa un grande giorno che diventa un grande mese che diventa un grande anno che diventa una grande vita.
(Mandy Hale)

La vita si restringe o si espande in proporzione al coraggio di ciascuno.
(Anaïs Nin)

Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.
(Mark Twain)

Morire non è nulla; non vivere è spaventoso.
(Victor Hugo)

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
(Arthur Schopenhauer)

“Cosa cerchi?”
“Cerco un attimo che valga una vita”.
(Casanova)

Non aver paura che la vita possa finire. Abbi invece paura che possa non incominciare mai davvero.
(John Henry Newman)

La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio che invii.
(James Joyce)

Se siete tanto fortunati da trovare il tipo di vita che vi piace, dovreste anche trovare il coraggio di viverla.
(John Irving)

Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto.
(Paul Bourget)

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.
(Friedrich Nietzsche)

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.
(Friedrich Nietzsche)

L’uso migliore della vita è di spenderla per qualcosa che duri più della vita stessa.
(William James)

La vita è breve. Rompi le regole. Perdona in fretta. Bacia lentamente. Ama veramente. Ridi incontrollabilmente e non pentirti di niente che ti abbia fatto sorridere.
(Robert Doisneau)

La vita non è così male se hai un sacco di fortuna, un buon fisico, e non troppa immaginazione.
(Christopher Isherwood)

Nella vita ci sono attimi, istanti, frazioni di secondo in cui un “no” può diventare un “sì”. Per anni ho aspettato che la mia vita cambiasse, invece ora so che era lei ad aspettare che cambiassi io.
(Fabio Volo)

Morire non è nulla; non vivere è spaventoso.
(Victor Hugo)

Accadono cose che sono come domande, passa un minuto oppure anni, e poi la vita risponde.
(Alessandro Baricco)

Stupisco sempre me stesso. È l’unica cosa che renda la vita degna di essere vissuta.
(Oscar Wilde)

La vita è un vaso invisibile e tu sei ciò che vi getti dentro. Getta invidia, insoddisfazione e cattiveria e traboccherà ansia. Getta gentilezza, empatia e amore e traboccherà serenità.
(Fabrizio Caramagna)

La vita è un sogno per il saggio, un gioco per lo stupido, una commedia per il ricco e una tragedia per il povero.
(Sholem Aleichem)

Ami la vita? Allora non sciupare il tempo, perché è la sostanza di cui la vita è fatta.
(Benjamin Franklin)

La vita è troppo povera per non essere anche immortale.
(Jorge Luis Borges)

Nella vita, ci sono due cose a cui mirare: la prima, ottenere ciò che si desidera; e, subito dopo, goderselo. Solo i più saggi tra gli esseri umani ottengono la seconda.
(Logan Pearsall Smith)

Temere l’amore è temere la vita, e chi ha paura della vita è già morto per tre quarti. (Bertrand Russell)

Non sappiamo quali saranno i giorni che cambieranno la nostra vita. Probabilmente è meglio così.
(Stephen King)

Balla come se nessuno stesse guardando, ama come se nessuno ti avesse mai ferito, canta come se nessuno stesse ascoltando, vivi come se il paradiso fosse sulla terra.
(William W. Purkey)

La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci.
(Charles Swindoll)

Non sappiamo quali saranno i giorni che cambieranno la nostra vita. Probabilmente è meglio così.
(Stephen King)

Diventare l’uomo più ricco del cimitero non ha importanza per me. Quello che conta sul serio è poter dire tutte le sere di avere fatto qualcosa di meraviglioso.
(Steve Jobs)

La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo.
(Jim Morrison)

La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro.
(Maya Angelou)

Perché vi paragonate con qualcun altro?
Se non vi paragonate a un altro
sarete quel che realmente siete.
(Jiddu Krishnamurti)

La vita è ciò che ti accade quando sei tutto intento a fare altri piani.
(Allen Saunders, attribuito anche a John Lennon)

Si vive una sola volta e quest’unica volta si vive nel provvisorio, nella vana attesa del giorno in cui dovrebbe cominciare la vera vita. Così passa l’esistenza.
(Ignazio Silone)

La paura della vita è la principale malattia del ventesimo secolo.
(William Lyon Phelps)

La vita è una processione. Chi è lento la trova troppo veloce e si fa da parte; chi è veloce la trova lenta e si fa da parte.
(Kahlil Gibran)

L’unico capolavoro è vivere.
(Gilbert Cesbron)

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Se nella tua vita qualcosa non ti piace, cambiala. Se non puoi cambiarla, cambia il tuo atteggiamento. Non lamentarti.
(Maya Angelou)

Nella vita tutti noi abbiamo un segreto indicibile, un rimpianto irreversibile, un sogno irraggiungibile e un amore indimenticabile.
(Diego Marchi)

La vita nasconde dei misteri dietro le semplici apparenze.
(Alicia Giménez-Bartlett)

Qualche volta sono schiacciato sotto il peso di tutte le vite che non sto vivendo.
(Jonathan Safran Foer)

Quando mi troverò davanti a Dio alla fine della mia vita, spero che non avrò sprecato neanche una briciola di talento e potrò dire che ho usato tutto quello che mi ha dato.
(Erma Bombeck)

È importante aggiungere più vita agli anni, non più anni alla vita.
(Anonimo)

C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)

Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
(John Lennon)

Vivere rimane un’arte che ognuno deve imparare, e che nessuno può insegnare.
(Havelock Ellis)

Se c’è un peccato contro la vita, è forse non tanto disperarne, quanto sperare in un’altra vita, e sottrarsi all’implacabile grandezza di questa.
(Albert Camus)

Balla come se nessuno stesse guardando,
ama come se nessuno ti avesse mai ferito,
canta come se nessuno stesse ascoltando,
vivi come se il paradiso fosse sulla terra.
(William W. Purkey)

Il gioco dell’oca, te lo ricordi? La vita procede pressappoco allo stesso modo. Lungo i bivi della tua strada incontri le altre vite, conoscerle o non conoscerle, viverle o non viverle a fondo o lasciarle perdere dipende soltanto dalla scelta che fai in un attimo; anche se non lo sai, tra proseguire dritto o deviare spesso si gioca la tua esistenza, quella di chi ti sta vicino. (Susanna Tamaro)

Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
(Hermann Hesse)

Non piangere perché è finita, sorridi perché è accaduto.
(Dr. Seuss)

Nessuno è abbastanza vecchio da non voler vivere ancora un giorno.
(Seneca)

Avremmo bisogno di tre vite: una per sbagliare, una per correggere gli errori, una per riassaporare il tutto.
(Alberto Jess)

La vita mi sembra troppo breve per spenderla a odiare e a tener conto dei torti altrui. (Charlotte Brontë)

Chi vive, quando vive, non si vede: vive. Se uno può vedere la propria vita, è segno che non la sta vivendo più: la subisce, la trascina.
(Luigi Pirandello)

Ricordati che l’uomo non vive altra vita che quella che vive in questo momento, né perde altra vita che quella che perde adesso.
(Marco Aurelio)

Non piangere perché è finita, sorridi perché è accaduto.
(Dr. Seuss)

Si hanno due vite. La seconda comincia il giorno in cui ci si rende conto che non se ne ha che una.
(Confucio)

Il più grande sbaglio nella vita è quello di avere sempre paura di sbagliare.
(Elbert Hubbard)

Non sono gli anni che contano nella vita, è la vita che metti in quegli anni.
(Abraham Lincoln)

Tra venti anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto… ma da quelle che non avete fatto. Levate dunque l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
(Mark Twain)

La nostra vita è un’opera d’arte – che lo sappiamo o no, che ci piaccia o no. Per viverla come esige l’arte della vita dobbiamo – come ogni artista, quale che sia la sua arte – porci delle sfide difficili (almeno nel momento in cui ce le poniamo) da contrastare a distanza ravvicinata; dobbiamo scegliere obiettivi che siano (almeno nel momento in cui li scegliamo) ben oltre la nostra portata, e standard di eccellenza irritanti per il loro modo ostinato di stare (almeno per quanto si è visto fino allora) ben al di là di ciò che abbiamo saputo fare o che avremmo la capacità di fare. Dobbiamo tentare l’impossibile.
(Zygmunt Bauman)

Ogni giorno della vita è unico, ma abbiamo bisogno che accada qualcosa che ci tocchi per ricordarcelo. Non importa se otteniamo dei risultati o meno, se facciamo bella figura o no, in fin dei conti l’essenziale, per la maggior parte di noi, è qualcosa che non si vede, ma si percepisce nel cuore.
(Aruki Murakami)

L’uomo è nato per vivere, non per prepararsi a vivere.
(Boris Pasternak)

La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti.
(Soren Kierkegaard)

La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro.
(Maya Angelou)

Non si può scegliere il modo di morire. O il giorno. Si può soltanto decidere come vivere. Ora.
(John Baez)

Possa io fare della mia vita qualcosa di semplice e diritto, come un flauto di canna che il Signore riempie di musica.
(Rabindranath Tagore)

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
(Dalai Lama)

Per favore, non preoccupatevi tanto. Perché alla fine, a nessuno di noi è dato soggiornare a lungo su questa Terra. La vita è fugace e se per caso sarete in difficoltà, alzate lo sguardo al cielo d’estate con le stelle sparpagliate nella notte vellutata. Quando una stella cadente sfreccerà nell’oscurità della notte, trasformando la notte in giorno con il suo bagliore, esprimete un desiderio e pensate a me. Fate che la vostra vita sia spettacolare. Io so di averlo fatto.
(Robin Williams)

Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi.
(James Dean)

Il tempo a tua disposizione è limitato, per questo non perderlo vivendo la vita di qualcun altro.
(Steve Jobs)

La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri.
(Oscar Wilde)

Nessuna cosa vivente deve essere uccisa, non il più piccolo animale o insetto, perché ogni vita è sacra.
(Buddha)

I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché.
(Mark Twain)

Se un uomo non ha scoperto qualcosa per cui è disposto a morire non è degno di vivere.
(Martin Luther King)

La più grande scoperta della mia generazione è che l’uomo può cambiare la propria vita semplicemente cambiando il proprio atteggiamento mentale.
(William James)

Tutti dovrebbero potere vivere la loro vita come la vogliono fin tanto che nessun altro viene ferito o limitato nella sua vita. (Conchita Wurst)

La vita è fatta di piccole felicità insignificanti, simili a minuscoli fiori. Non è fatta solo di grandi cose, come lo studio, l’amore, i matrimoni, i funerali. Ogni giorno succedono piccole cose, tante da non riuscire a tenerle a mente né a contarle, e tra di esse si nascondono granelli di una felicità appena percepibile, che l’anima respira e grazie alla quale vive. (Banana Yoshimoto)

Se non ti arrampichi, non puoi cadere. Ma vivere tutta la vita sul terreno non ti darà gioia.
(Anonimo)

Sono troppo convinta che la vita sia bella anche quando è brutta che nascere sia il miracolo dei miracoli, vivere: il regalo dei regali. Anche se si tratta d’un regalo molto complicato, molto faticoso, a volte doloroso.
(Oriana Fallaci)

La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi.
(Danny Kaye)

Chi pondera a lungo prima di fare un passo passerà la sua vita su una gamba sola. (Anthony De Mello)

C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera.
(Henry David Thoreau)

Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
(Hermann Hesse)