Si celebra il 19 Marzo la festa del papà, un’occasione per omaggiare anche con un semplice pensiero il proprio padre. E’ una festa divenuta ormai una ricorrenza riconosciuta in tutto il mondo, che prende le sue origini dagli Stati Uniti, erano i primi anni del Novecento quando una donna ha voluto ringraziare pubblicamente il proprio genitore per aver cresciuto da solo sei figli non facendogli mancare mai nulla. In America la ricorrenza cade la terza domenica di giugno,  mentre nell’ Europa cattolica la figura paterna è celebrata il 19 Marzo, giorno dedicato a San Giuseppe, padre di Gesù.Al giorno d’oggi sono soprattutto i bambini che a scuola preparano delle dolci dediche o letterine che spesso sono poesie e filastrocche contornate da disegnini da portare poi al proprio papà per dimostragli tutto il loro amore.  Chi invece è già cresciuto ma non vuole comunque rinunciare a fare gli auguri al proprio genitore può optare usando pensieri propri che vengono dal cuore o usare delle celebri frasi basate proprio sul papà. Per esprimere al meglio i vostri sentimenti con frasi ad effetto che oscillano tra il classico e il simpatico vi suggeriamo una carrellata di aforismi adatti  per la festa del papà da scrivere in un bigliettino o inviare tramite i social.

Ogni uomo può essere padre. Ci vuole una persona speciale per essere un papà.
(Anonimo)

Essere un buon padre è come farsi la barba. Non importa quanto sei stato bravo a raderti oggi, devi farlo di nuovo domani.
(Reed Markham)

Un bambino sulle spalle di suo padre: nessuna piramide o colonna dell’antichità è più alta
(Fabrizio Caramagna)

Un re, realizzando la sua incompetenza, può delegare o abdicare alle sue funzioni. Un padre può non può fare nulla di tutto questo. Se solo i figli potessero vedere il paradosso, avrebbero capito il dilemma.
(Anonimo)

Credo che si diventi quel che nostro padre ci ha insegnato nei tempi morti, mentre non si preoccupava di educarci. Ci si forma su scarti di saggezza.
(Umberto Eco)

Per tenere un bambino in braccio ti basta solo l’amore, per allevarlo ti serve molto di più, per essere suo padre, ti deve dare qualcosa anche Dio.
(Elis Râpeanu)

A volte penso che mio padre sia una fisarmonica. Quando lui mi guarda e sorride e respira, sento le note.
(Markus Zusak)

Ho sempre desiderato vestirmi da eroe. Ma i vestiti di mio padre mi vanno larghi.
(Lady_VAFFA, Twitter)

Chi è in grado di essere un buon figlio sarà un buon padre.
(Anonimo)

Sono mio padre, seconda edizione, riveduta e ampliata.
(Valeriu Butulescu)

Non riesco a considerare nessuna necessità nell’infanzia tanto forte come la necessità di protezione del padre.
(Sigmund Freud)

Mio padre mi ha fatto il più bel regalo che qualcuno poteva fare a un’altra persona: ha creduto in me.
(Jim Valvano)

Padre, se anche tu non fossi il mio
padre, se anche fossi a me estraneo,
per te stesso egualmente t’amerei
(Camillo Sbarbaro)

Anche la foto ai bambini fatta dalla mamma
è diversa da quella del papà.
(Beno Fignon)

Una madre nasce contemporaneamente a suo figlio. Un padre a volte aspetta degli anni prima di nascere
(Fabrizio Caramagna)

Quando un uomo si rende conto che forse suo padre aveva ragione, solitamente ha già un figlio che pensa che lui si stia sbagliando.
(Charles Wadsworth)

I genitori sono oggi più preoccupati di farsi amare dai loro figli che di educarli, più ansiosi di proteggerli che di sopportarne i conflitti. Il che vale a maggior ragione per i padri.
(Anonimo)

Quando avevo circa vent’anni, chiesi a mio padre:” Quando hai cominciato a sentirti come un adulto”. La sua risposta: “Mai”.
(Shannon Celebi)

Sai quali sono i cattivi padri? Quelli che hanno dimenticato gli errori della loro giovinezza.
(Denis Diderot)

Mi comparvero allora tutti i padri del mondo quando, prendendo i bambini tra le braccia, li sollevano più in altro della propria testa e sussurrano: andrai più lontano di me.
(Antonio Infantino)

Bimbi, regalate abbracci ai vostri papà.
Saranno tra le cose che rimpiangerete quando non potrete più farlo.
(evos67, Twitter)

Il vero padre è colui che apre il cammino con la sua parola, non colui che ti trattiene nella rete del suo rancore.
(Christian Bobin)

Avevo la mano della forma giusta per contenere quella di Francesco. Adesso Francesco e’ cresciuto e le sue mani hanno la forma del mondo
(Orporick, Twitter)

Non è la carne e il sangue, ma il cuore che ci rende padri e figli.
(Friedrich Schiller)

Il concetto di papà non è mai stato legato alla capacità di procreare. Buona “festa del papà” a chi ha saputo farci da Padre.
(Franaltomare, Twitter)

Lui mi insegnava a crescere e ad usare le manine, io in quelle manone ci avrei voluto vivere.
(Silviagar_, Twitter)

Quando avevo 14 anni, mio padre era tanto ignorante che mi dava fastidio averlo attorno. Ma quando ebbi 21 anni, mi sorprese vedere quanto lui aveva imparato.
(Mark Twain)

Per quanto severo che sia un padre nel giudicare suo figlio, non sarà mai tanto severo come un figlio che giudica il padre.
(Enrique Jardiel Poncela)

I figli hanno sempre un desiderio ribelle di essere delusi da ciò che ha affascinato i loro padri.
(Aldous Huxley)

Oggi è la festa del papà. A 10 anni lo vedi come l’uomo più forte del mondo. A 20 pensi che non capisca nulla, con lui non sei d’ accordo su niente. A 30 cominci a pensare che forse sei tu a non capire un cavolo. A 40, quando anche tu sei un papà vai a trovarlo perché qualcosa di utile e interessante te la dice sempre. A 50 ogni volta che lo vedi e pensi agli anni passati viene una dolce malinconia dei momenti passati insieme. Ora vorrei fargli gli auguri perché è la sua festa ma non c’è più.
(Davide Cassani)

Vi ricordate in “Million Dollar Baby” il rapporto tra il vecchio pugile-allenatore e la figlia “adottiva” Maggie Fitzgerald, destinata a diventare campionessa? Era una delle più struggenti parabole della paternità del nostro tempo: sul valore di ciò che si trasmette alle giovani generazioni, sulla ricerca di un equilibrio tra eccessiva paura e troppo coraggio
(Stefano Di Paolo)

Un padre è sufficiente a governare un centinaio di figli, ma un centinaio di figli non riescono a governare un padre.
(George Herbert)

Sul prato guardavano i loro figli
Giocare fin quando era troppo buio per vedere,
Come i loro padri li hanno guardati un tempo,
Come mio padre un tempo mi ha guardato.
(Edmund Blunden)

C’è la festa del papà, c’è la festa della mamma, manca purtroppo la festa dell’unità della famiglia.
(Fragmentarius)

Auguri al mio papà, un grande uomo che ha raggiunto un traguardo che io non riuscirò mai ad eguagliare: lui prende la pensione
(Satirascadente)

Alla festa del papà sarebbe già qualcosa sentirsi dire “ciao papà, come stai?” anziché il solito “Ehi papà, mi ricarichi il cellulare che ho finito il credito?”
(Anonimo)

-“Perché son sempre l’ultimo a sapere le cose?”
-“Non lo so papà”
-“Papà???”
(Zziagenio78, Twitter)

Metti in dubbio la bellezza della paternità quando tuo figlio toglie dal dimenticatoio il pulcino pio e te lo fa ascoltare tutta la mattina.
(Postofisso2012, Twitter)

La festa del papà è come la festa della mamma, tranne per il regalo che costa meno.
(George Herbert)

La festa del papà diventa sempre più numerosa ogni anno, grazie ai nuovi test del dna.
(Jay Leno)

Se avete intenzione di essere padre, vi dovete assumere l’impegno di essere Muhammad Ali, Albert Einstein e David Copperfield.
(Peter Schumacher)

In questa ricorrenza il mio pensiero va al papà dei cretini, che passa sempre in secondo piano rispetto alla nota madre sempre incinta.
(MarcoSalvati, Twitter)

A Beverly Hills si festeggia la Festa del papà. I bambini hanno comprato regali per il loro padre biologico, il loro patrigno, e il loro padre surrogato.
(Jay Leno)

A tutti i nonni, zii, cugini, amici, vicini, conoscenti… a tutti i sostituti che fanno il lavoro che dovrebbe fare il padre, buona festa del papà.
(Fragmentarius)

Oggi è la festa dei “Tranquilla Amore, Ci Sto Attento; Fidati Di Me!”
#festadelpapa
(Il_brillante, Twitter)

Alla #festadelpapà Pier Silvio e Marina non hanno dubbi su cosa regalare. Il problema è solo farla sembrare maggiorenne.
(Lapausacaffè, Twitter)

Oggi è la festa del papà. Per un discreto numero di ragazze residenti nell’hinterland milanese, invece, è la festa del papi
(AntoniCont, Twitter)

Suppongo di dovermi fare gli auguri e ringraziarmi, dato che sono il Padre e il Figlio di me stesso. #festadelpapà
(lddio, Twitter)

Principe azzurro per le bambine.
Rambo per i bambini.
Chauffeur per feste.
Autore del: “Come ti ho creato così ti distruggo”.
Auguri papà.
(Umb80, Twitter)

A tutti quelli che comprano dalla concorrenza: buona festa del papà.
(Durex)

Avrò avuto sì e no 6 anni quando un giorno mio padre venne da me e mi disse: “Maurizio, parliamo di sesso” e io gli risposi: “Ok papà. Avanti, cosa non hai capito?”
(Anonimo)

Ho due figli che mi volevano troppo bene. Poi hanno dovuto imparare una poesia di due pagine per la Festa del Papà.
(Robygno, Twitter)

Secondo un nuovo studio, padri americani stanno spendendo più del doppio della quantità di tempo con i loro figli rispetto al passato negli anni passati. Gli esperti dicono che è a causa di una nuova ampia tendenza chiamata “disoccupazione”.
(Conan O’Brien)

Non è la carne e il sangue, ma il cuore che ci rende padri e figli.
(Friedrich Schiller)

Un padre è meglio di cento insegnanti.
(George Herbert)

Subito dopo Dio, viene Papà.
(Wolfgang Amadeus Mozart)

Ci vuole un padre saggio per conoscere il proprio figlio.
(William Shakespeare)

[…] Cara mamma, ti auguro una buona festa del papà.
(Lucy van Pelt)

Essere un padre di successo è un ruolo unico: quando hai un figlio, non seguirlo solo per i primi due anni.
(Ernest Hemingway)

Ho imparato che quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo piccolo pugno, l’ha catturato per sempre.
(Gabriel Garcia Marquez)

Quello che era silente nel padre, parlava nel figlio; e spesso ho trovato nel figlio il segreto svelato del padre.
(Friedrich Nietzsche)

Mio padre, ch’era un brav’uomo, mi diceva: “Non perdere la tua ignoranza, non potrai mai sostituirla”.
(Erich Maria Remarque)

Recentemente ho compiuto 50 anni, che è un’età giovane per un albero, media per un elefante, e avanzata per un jogger… il cui figlio dice: Papà, non vengo più a correre con te a meno che non mi porti qualcosa da leggere!
(Bill Cosby)

Un bimbo ha chiesto alla mamma: “Mamma, perché ci sono uomini che si vestono da donne?”. “Ehi, cosa sono queste parole? Lo saprai quando sarai grande! E poi te l’ho detto mille volte: io non sono la mamma, sono il papà!”.
(Giorgio Faletti)

“Ecco cosa vuol dire essere buoni genitori: indicare a tuo figlio le strade del mondo”.
(Sophie Kinsell)

“Amare e rispettare i propri genitori non è mai ripagarli abbastanza del dono più grande, la vita”.
(Stephen Littleword)

“A volte gli uomini poveri lasciano ai loro figli l’eredità più preziosa”.
(Ruth E. Renkel)

“A volte penso che mio padre sia una fisarmonica. Quando lui mi guarda e sorride e respira, sento le note”.
(Markus Zusak)

Non è difficile diventar padre; essere un padre, questo è difficile”.
(Wilhelm Busch)

“Un perfetto Papà lo capisci subito dalla sua capacità, una volta sposato e padre, di mantenere le relazioni coi suoi vecchi amici non sposati e non padri”.
(Aldo Busi)

“Sai quali sono i cattivi padri? Quelli che hanno dimenticato gli errori della loro giovinezza”.
(Denis Diderot)

“I padri devono sempre dare, per essere felici. Dare sempre. L’esser padre sta in questo”.
(Honoré de Balzac)

“In quella severità, e in quella assenza totale di dubbi, vi era quanto suo padre gli aveva insegnato dell’essere padri: che è saper camminare, senza mai voltarsi”.
(Alessandro Baricco)

“Colui che genera un figlio non è ancora un padre, un padre è colui che genera un figlio e se ne rende degno”.
(Fëdor Dostoevskij)

“Io posso sbraitare e dimenarmi per ore, passare alle ingiurie, mentre a lui per stendermi basta una piccola smorfia, fatta con un angolo del labbro”.
(Fabio Volo)

Quando ero piccolo/a credevo che fossi perfetto, l’uomo più buono del mondo. Ora conosco anche i tuoi difetti… e ti voglio più bene di allora! Tanti auguri.
(Anonimo)

Tantissimi auguri dai tuoi figli, ecco volevamo stupirti poi non dire che non facciamo mai niente per te questo è un augurio speciale! Ti vogliamo bene.
(Anonimo)

Nessun regalo può eguagliare la stima e l’affetto che nutriamo per te. Tanti auguri dai tuoi figli, ti vogliamo moltissimo bene.
(Dal web)

Tu ci hai dato amicizia, sostegno, disciplina e un amore incondizionato. Te ne siamo riconoscenti ed è per questo che ti amiamo come il migliore papà.
(Dal web)

Auguri auguri auguri auguri auguri per la festa del papà …ripetuti tante volte quante tu ripeti a me ogni cosa.
(Dal web)

Grazie per avermi insegnato a stare al mondo, ad amare, a combattere.. e a chiedere scusa. Ti auguro con tutto il cuore di trascorrere una Buona Festa del Papà.
(Dal web)

Al mio meraviglioso papà Semplicemente essendo te stesso mi hai mostrato il modo migliore di essere. Credendo nei miei sogni mi hai reso orgoglioso di me stesso. Tu mi hai fatto un regalo che terrò caro per tutta la vita. Un regalo che il denaro non può comprare e che il tempo non può cancellare. Il mio prezioso regalo sei tu papà! Per la tua festa, tanti auguri.
(Dal web)

“Ho imparato che quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo piccolo pugno, l’ha catturato per sempre.”
(Johnny Welch)

“Un padre è sempre autorizzato a togliere il proprio figlio dalla cattiva strada nella quale si è messo.”
(Alexandre Dumas figlio)

Ogni uomo può essere un padre. Ci vuole una persona speciale per essere un papà.
(Anonimo)

Quando avevo quattordici anni, mio padre era così ignorante che non riuscivo a sopportare di averlo attorno. Ma quando arrivai a ventun anni, rimasi stupito nel vedere quanto aveva imparato in sette anni.
(Anonimo)

Un uomo veramente ricco è quello i cui i figli corrono tra le sue braccia anche quando le sue mani sono vuote.
(Anonimo)

Casa. Luogo dove il capofamiglia è padrone di dire tutto quello che gli pare, tanto nessuno lo ascolta.
(Antonio Amurri)

Un vero uomo è il proprio padre.
(Jean Anouilh)

I padri non sanno nulla dei loro figli. Né i figli dei loro padri.
(Patrick Poivre d’Arvor)

I padri devono sempre dare, per essere felici. Dare sempre, l’esser padre sta in questo.
(Honoré de Balzac)

Capita a volte che il padre si occupi della prole − un fenomeno abbastanza frequente fra i pesci.
(Simone de Beauvoir)