Quanti modi ci sono per augurare la buonanotte alla persona amata, ad un amico o a un conoscente? Moltissimi: un piccolo pensiero, un gesto, un messaggio sul cellulare, un bigliettino con una frase dolce o divertente, ogni sera diversa, magari prendendo in prestito le parole di grandi pensatori, poeti, filosofi e scrittori del passato e del presente. Eh sì, ci sono moltissime frasi per augurare la buonanotte a qualcuno che si ama e a cui si pensa ogni sera prima di addormentarsi al calduccio sotto alle coperte, sta a voi scegliere quella che più si adatta alla persona a cui la state dedicando: preferirà una frase dolce e poetica che esprima tutto il vostro amore, un aforisma sulla notte profondo che inviti alla riflessione oppure un pensiero della buonanotte più simpatico e divertente? Qualunque sia lo stile che sceglierete, di sicuro il vostro augurio speciale di trascorrere una buona notte e fare un buon sonno lascerà il segno e accompagnerà fino al mattino dopo la persona a cui lo avete dedicato! Ecco quindi per voi le più belle frasi per augurare la buonanotte da cui prendere spunto.

Non c’è cuscino più morbido di una coscienza tranquilla.
(Ken Blanchard)

È di notte che i pensieri si alzano in volo e che le pagine bianche del mio libro iniziano a riempirsi. Ma tra le righe rimangono sempre degli spazi vuoti, dei pensieri non scritti o dissipati nei rivoli delle indecisioni. Spesso è proprio in questi luoghi che ci perdiamo. E a volte non riusciamo più a venirne fuori.
(Filippo Alosi)

Buonanotte a chi non si riconosce allo specchio.
Buonanotte a chi non ha mai avuto una possibilità per vedersi migliore agli occhi di qualcuno.
Buonanotte a chi per una volta vorrebbe addormentarsi subito ma ci sono sempre troppi pensieri da riordinare nella testa.
Buonanotte a chi nella notte vorrebbe sognare il suo amore.
Buonanotte a chi invece vorrebbe spegnere la mente come una lampadina.
Buonanotte a chi non ha nessuno che gli darà la buonanotte.
(Anonimo)

Ogni raggio dell’alba
prenda per mano
i tuoi sogni notturni,
i più belli.
e li conduca alla realtà.
(antico augurio tibetano)

Caso mai non vi rivedessi, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte!
(Truman Burbank)

Di notte ogni cosa assume forme più lievi, più sfumate, quasi magiche. Tutto si addolcisce e si attenua, anche le rughe del viso e quelle dell’anima.
(Romano Battaglia)

Il cuscino mi ha chiesto l’amicizia… Mi sa che l’accetto. Buonanotte.
(Anonimo)

Oh benedetto chi ha inventato er letto! Ar monno nun ze dà più bella cosa. Eppoi, ditelo voi che séte sposa. Sia mille e mille vorte benedetto!
(Giuseppe Gioachino Belli)

I  sogni sono illustrazioni dal libro che la tua anima sta scrivendo su di te.
(Alan Drew)

Rimani!
Riposati accanto a me.
Non andare.
Io ti veglierò.
Io ti proteggerò.
Ti pentirai di tutto fuorché d’essere venuta a me, liberamente, fieramente.
Ti amo.
Non ho nessun pensiero che non sia tuo; non ho nel sangue nessun desiderio che non sia per te.
Lo sai.
Non vedo nella mia vita altra compagna, non vedo altra gioia.
Rimani.
Riposati.
(Gabriele D’Annunzio)

Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.
(William Shakespeare)

Buonanotte a chi aspetta.
A chi ha la forza di rialzarsi dopo ogni caduta.
(Elvira Asile)

Sono troppo stanca per dormire. Non chiuderò occhio.
(Audrey Hepburn)

È dolce riposare dopo aver compiuto il proprio dovere.
(Padre Pio)

E’ arrivata l’ora di spegnere le stelle e accendere i sogni. Buona notte.
(Anonimo)

Notte, l’amata.
Notte, quando le parole svaniscono e le cose prendono vita. Quando la distruttiva analisi del giorno è conclusa e quanto è veramente importante diviene nuovamente intero e risuona.
Quando l’uomo ricuce il suo Sé frammentato e cresce con la calma dell’albero.
(Antoine de Saint-Exupery)

La notte non è meno meravigliosa del giorno, non è meno divina; di notte risplendono luminose le stelle, e si hanno rivelazioni che il giorno ignora.
(Nikolaj Berdjaev)

Se insisti a sognare insisti a ravvivare il fuoco della tua vita.
(Ruben Dario)

E’ bellissimo quando qualcuno ti da la buonanotte su whatsapp e poi dopo non entra più. E’ un po’ come dire “sei il mio ultimo pensiero”; ed è bellissimo.
(Anonimo)

Penso spesso che la notte è più viva e intensamente colorata del giorno.
(Vincent van Gogh)

Riposati; un campo che ha riposato dà un raccolto abbondante.
(Ovidio)

Ogni raggio dell’alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli… e li conduca alla realtà.
(Preghiera Tibetana)

Or che i sogni e le speranze
si fan veri come fiori,
sulla Luna e sulla Terra
fate largo ai sognatori!
(Gianni Rodari)

Fuggiremo il riposo,
fuggiremo il sonno,
supereremo in velocità l’alba e la primavera
e prepareremo giorni e stagioni
a misura dei nostri sogni.
(Paul Eluard)

Oggi finalmente ho capito che siamo tutti diversi: c’è chi ha la bellezza, chi ha il talento, chi ha il denaro, e poi ci sono, io che ho sonno. Buona notte.
(Charlie Brown)

Sei il primo mio pensiero che | al mattino mi sveglia | l’ultimo desiderio che | la notte mi culla | sei la ragione più profonda di ogni mio gesto | la storia più incredibile che conosco.
(Max Pezzali9

…come di consueto sempre di notte, sempre sottovoce, un modo per capire, per capirsi e forse anche per capirci, quando un giorno vista l’ora è appena finito e un nuovo giorno è appena iniziato. Un giorno per amare, per sognare, per vivere. Buonanotte.
(Gigi Marzullo)

Conserva i tuoi sogni. Non puoi sapere quando ne avrai bisogno.
(Carlos Ruíz Zafón)

Caro Signore, sono quasi sicuro che tutte le mie preghiere vadano a finire nella cartella “Spam”.
Potresti controllare?
Buona notte.
(Anonimo)

La notte non porta consiglio: ci promette la luna.
(Fabrizio Caramagna)

In italiano esistono due parole, sonno e sogno, dove il napoletano ne porta una sola, suonno. Per noi è la stessa cosa.
(Erri de Luca)

Possa il sonno accarezzare i tuoi occhi e dare tranquillità e pace al tuo cuore. Dolce notte!
(Anonimo)

Buonanotte tra una stella ed una lacrima. Sognate finché non vi trafiggeranno l’anima.
(Gigliola Perin)

Non si è mai troppo grandi per il bacio della buonanotte.
(Anonimo)

Allora è confermato? Ci vediamo alla stessa ora, nello stesso sogno? Non mancare!
(Anonimo)

Le parole che ci siamo detti nella sera. Le tengo ancora a manciate qui sul mio cuscino, nel mio cuore, sul letto. Le appendo a un filo e le annodo come tante collane nel buio. Felice di non dormire.
(Fabrizio Caramagna)

Vado a letto felice ogni sera consapevole che dei peli stanno crescendo sul viso di miliardi di maschi e sulle gambe di donne in tutto il mondo mentre dormo. É più divertente che contare le pecore.
(Warren Buffett, azionista di maggioranza della Gillette)

Si dice che solo i colpevoli riescono a dormire in prigione.
(Lana Parrilla)

Fortuna, buona notte, sorridi ancora una volta, fai girare la tua ruota.
(William Shakespeare)

Buona notte a te che invadi i miei pensieri, stanotte chiudi i tuoi occhi e ascolta il silenzio, e se senti un soffio di vento tra i capelli non ti svegliare, sono io che ti abbraccio con il pensiero.
(Ejay Ivan Lac)

Più scura la notte, più luminose le stelle, più profondo il dolore, più vicino è Dio!
(Fëdor Dostoevski)

Quando la sera le luci si spengono…
tu tieni acceso il cuore!
Buonanotte!
(Stephen Littleword)

Si dorme accanto a una persona soltanto quando la si conosce bene, quando si ha fiducia in lei e ci si può abbandonare totalmente, senza paura di esserne traditi. Il sonno ci riporta all’infanzia, rivelando la fragilità celata dalle maschere sociali.
(Silvia Vegetti Finzi)

Le stelle stanno in cielo e i sogni non lo so, so solo che son pochi quelli che si avverano!
(Vasco Rossi)

Quando sei innamorato non riesci a dormire perché la realtà è migliore dei sogni.
(Dr Seuss)

Fai della tua vita un sogno, e di un sogno, una realtà.
(Antoine de Saint-Exupery)

Il riposo a voi non sia letargo, ma preparamento di nuove forze e pensieri.
(Niccolò Tommaseo)

Vado a letto, domani devo incazzarmi presto… Buonanotte.
(Anonimo)

Spegni la lampada fumante
nell’angolo della stanza.
Sul cielo d’oriente
è fiorita la luce dell’universo:
è un giorno lieto.
Sono destinati a conoscersi
tutti coloro che cammineranno
per strade simili.
(Rabindranath Tagore)

Finisce sempre così… le cose che non puoi dire a nessuno le racconti alla notte.
(Antonio Curnetta)

È sera, ed è tempo che i fiori chiudano le loro corolle. Lascia che mi sieda al tuo fianco e comanda alle mie labbra di fare ciò che si può fare in silenzio nella debole luce delle stelle.
(Rabindranath Tagore)

Buonanotte, buon riposo, dormi bene. Ovunque tu posi la testa, spero troverai il tuo naso.
(Marilyn Monroe)

Buonanotte, buonanotte fiorellino,
buonanotte fra le stelle e la stanza,
per sognarti, devo averti vicino,
e vicino non è ancora abbastanza.
(Francesco De Gregori)

E poi verrà il momento in cui ti sentirai forte, fortissimo, in grado di spaccare il mondo… ma niente, ti sarai già messo il pigiama.
Buonanotte.
(Anonimo)

I poeti lavorano di notte
quando il tempo non urge su di loro,
quando tace il rumore della folla
e termina il linciaggio delle ore.
I poeti lavorano nel buio
come falchi notturni od usignoli
dal dolcissimo canto
e temono di offendere Iddio.
Ma i poeti, nel loro silenzio
fanno ben più rumore
di una dorata cupola di stelle.
(Alda Merini)

Se tu potessi essere invisibile cosa faresti?
Andrei a dargli il bacio della buonanotte, sfiorandogli i capelli con le dita.
E poi, lo ascolterei respirare.
(Anonimo)

Sarebbe una bella cosa. Passare il tempo a fare sogni ad occhi aperti di giorno e svegliarsi per ritrovarsi circondati dalla notte.
(Richard Bach)

Troppe notti in bianco per colpa di un paio di parole sbagliate uscite dalla bocca della persona giusta.
Le persone che amiamo vanno rassicurate, fare la pace prima di andare a dormire dovrebbe essere un obbligo.
(Antigone)

Odio doverti dire buonanotte quando in realtà vorrei parlarti fino all’alba.
(Anonimo)

L’amore non si manifesta col desiderio di dormire con qualcuno, ma di dormire vicino a qualcuno.
(Milan Kundera)

Dovremmo addormentarci con un bacio e risvegliarci alla stessa maniera, non sei d’accordo? Sogni d’oro…
(Anonimo)

Non combattere col cuscino, ma metti giù la testa e scaccia ogni preoccupazione fuori dal letto.
(Edmund Cooke)

Non vi auguro una buona notte… ma un buon inizio. Perché per noi sognatori adesso viene il momento più bello.
(Anonimo)

Quando tutto intorno è buio non c’è altro da fare che aspettare tranquilli che gli occhi si abituino all’oscurità. (Haruki Murakami)

Di notte ogni cosa assume forme più lievi, più sfumate, quasi magiche. Tutto si addolcisce e si attenua, anche le rughe del viso e quelle dell’anima.
(Romano Battaglia)

Quanto più chiudo gli occhi, allora meglio vedono,
perché per tutto il giorno guardano cose indegne di nota;
ma quando dormo, essi nei sogni vedono te,
(William Shakespeare)

I bambini non dovrebbero mai dormire. Si svegliano più vecchi di un giorno e senza che uno se ne accorga sono cresciuti.
(Johnny Depp)

Questa sera nel letto metterò qualche coperta in più perché sennò farà freddo senza averti sempre.
(Vasco Rossi)

Se hai bisogno e non mi trovi cercami in un sogno.
(Vasco Rossi)

I sogni sono come le conchiglie che il mare ha depositato sulla riva. Bisogna raccoglierle e ascoltare la loro voce.
(Romano Battaglia)

E quando arriva sera, tu non aver paura pensa a me.
(Valerio Scanu)

Prima di addormentarti guarda dalla finestra.
Le stelle che vedrai nel cielo
sono i baci che ti ho inviato.
Buonanotte.
(Anonimo)

L’amore è quando impieghi 20 minuti ad inviare un sms e alla fine scrivi solo “buonanotte”.
(F. Roversi)

Ora ti do la buonanotte, come ogni altra volta. Ti bacio e poi ti auguro la buonanotte, e poi apro la porta e poi esco per le strade con il cuore pieno e l’anima affamata. Ma continuo a tornare, ancora e sempre, per baciarti e augurarti la buonanotte e aprire la porta e uscire per la strada con l’anima affamata e il cuore pieno.
(Khalil Gibran)

E mi piace la notte ascoltare le stelle.
Sono come cinquecento milioni di sonagli.
(Antoine De Saint Exupèry)

Ho talmente tanto sonno arretrato che faccio i sogni in lire.
Buonanotte.
(Anonimo)

So che la notte non è come il giorno: che tutte le cose sono diverse, che le cose della notte non si possono spiegare nel giorno perché allora non esistono,
(Ernest Hemingway)

Ci sono notti che non accadono mai.
(Alda Merini)

Tra il dire e il fare c’è di mezzo il pigiama. Buona notte.
(Anonimo)

E al di là della notte
mi aspetterà
spero
il sapore di un nuovo azzurro.
(Nazim Hikmet)

I nostri sogni sono lucciole che escono di nascosto la notte e, incontrandosi, si raccontano verità a voce bassa…
(Anna Biason)

È sera, ed è tempo che i fiori chiudano le loro corolle. Lascia che mi sieda al tuo fianco e comanda alle mie labbra di fare ciò che si può fare in silenzio nella debole luce delle stelle.
(Rabindranath Tagore)

Quando la mente si addormenta, si risveglia la nostra vera essenza, intima e senza filtri.
(Emanuela Breda)

Se mi restasse solo questa notte da vivere, la vorrei passare insieme a te.
(Evelyn Johnson)

La notte porta consiglio. A condizione che si dorma.
(Roberto Gervaso)

A chi vede nero solo quando è buio, buonanotte.
(Anonimo)

E tu dormi, ora i tuoi sogni volano! E tu dormi, mentre i tuoi occhi sorridono.
(Vasco Rossi)

La notte ci piace perchè, come il ricordo, sopprime i particolari oziosi.
(Jorge Louis Borge)

Tramontata è la luna, | tramontate le Pleiadi. | È a mezzo la notte; | trascorre il tempo; | io dormo sola.
(Saffo)

Non è mai tardi per andare a dormire. Ma è sempre troppo presto per alzarsi…
(Anonimo)

Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte.
(Edgar Allan Poe)

Gli insonni non dormono perché si preoccupano, e si preoccupano perché non dormono.
(Franklin Adams)

Non è una cosa furba starsene a letto di notte a porsi delle domande alle quali non si sa rispondere.
(Charlie Brown)

Le persone che si amano possono essere separate dalle circostanze della vita ma, anche se solo in sogno, la notte appartiene a loro.
(Patti Smith)

Buona notte, buona notte! Separarsi è un sì dolce dolore, che dirò buona notte finché non sarà mattina.
(William Shakespeare)

La donna con cui dormo ha capito che ognuno deve dormire dal suo lato. Che ci si può abbracciare prima, o quando ci svegliamo la mattina, ma quando si dorme bisogna stare ognuno per i fatti suoi. Dividendo il letto con la stessa meticolosità con cui si tracciava la linea di divisione del banco con il compagno di banco, a scuola.
(Francesco Piccolo)

La notte è calda, la notte è lunga, la notte è magnifica per ascoltare storie.
(Antonio Tabucchi)

Se tu potessi essere invisibile cosa faresti?
Andrei a dargli il bacio della buonanotte, sfiorandogli i capelli con le dita.
E poi, lo ascolterei respirare.
(Anonimo)

Attenzione alle paure del giorno. Amano rubare i sogni della notte.
(Fabrizio Caramagna)

Sia il sonno che l’insonnia, oltre la giusta misura, sono malattie.
(Ippocrate)